L’Ensemble Libercantus di Perugia, fondato nel 2006  da un gruppo di amici con la passione comune per la polifonia, ha intrapreso, sotto la direzione del Maestro Vladimiro Vagnetti, un percorso di studio che lo ha portato ad occuparsi della musica antica e della polifonia moderna e contemporanea, sia di ambito sacro che profano.

La nascita del gruppo è legata al progetto di riscoprire le antiche polifonie sacre del XIV secolo conservate presso la Biblioteca Augusta di Perugia nel manoscritto MS431, eseguendole per la prima volta in epoca moderna per la X Rassegna di Musica Antica “I Concerti di Euterpe” a L’Aquila, successivamente per la Rassegna Corale di Cordenons in provincia di Pordenone e poi per la Rassegna Corale nei Comuni del Chianti a Barberino Val d’Elsa. Partendo da questa significativa esperienza, l’Ensemble ha ampliato il suo progetto musicale e nel 2010 ha partecipato a diversi eventi musicali in Umbria: il Festival D’UmbriAntica Musica 2010, un prestigioso festival di musica antica che si svolge nei luoghi storici dell’Umbria, la Settimana di Canto Gregoriano di Norcia, la Rassegna Corale di Porano e la Rassegna Regionale Umbra per il 25° anniversario della fondazione dell’ARCUM (Associazione Regionale Cori dell’Umbria).

Nel 2011 in occasione delle Giornate del Patrimonio UNESCO e per il Festival Concertistico Per Sonar Organi 2011 di Genova, Libercantus si è esibito nell’ Abbazia dei SS. Cosma e Damiano (Genova).

Nel 2011 e nel 2015 collabora con il Festival Nazionale di Letteratura Bagliori d’Autore a Perugia proponendo un repertorio di polifonie rinascimentali, sia nell’edizione dedicata ad Herman Hesse (2011) che in quella dedicata a Shakespeare (2015).

Nel 2012 partecipa alla II Rassegna Corale Città di Bastia e alla II Rassegna Cori di solidarietà presso il Teatro dell’Onaosi di Perugia. A Gubbio, in occasione dell’820° anniversario della canonizzazione di S. Ubaldo, esegue in prima esecuzione moderna, il mottetto settecentesco a otto voci Qui fame castum composto da Casati e dedicato al santo eugubino. Prende poi parte ad Assisi al Concerto Elevazioni Spirituali Mariane nella Basilica Papale di S.Maria degli Angeli, alla I Rassegna Corale intitolata a Padre Evangelista Nicolini (Assisi) e a Panicale al Festival Morettini nella Chiesa di S.Croce ai Cappuccini.

Nel 2013 partecipa al Festival dell’Appennino ad Ascoli Piceno e al Concerto in Paradisum insieme all’Ensemble Suono Sacro di Assisi presso il Complesso Templare di San Bevignate a Perugia.

Dalla primavera del 2015 l’Ensemble Libercantus alterna un repertorio di musica sacra e uno di musica rinascimentale particolarmente apprezzato e replicato al Teatro Cesare Caporali di Panicale, a Palazzo della Corgna di Castiglione del Lago, a Città della Pieve e a Montone.

Nel settembre 2015 il gruppo partecipa al concerto di inaugurazione della Sagra Musicale Umbra.

Numerosi sono nel corso degli anni i concerti tenuti nel territorio umbro: a Badia Petroia, nella Basilica Superiore di S.Francesco di Assisi, a Casacastalda, a Valfabbrica, nella Basilica di San Pietro a Perugia, nel Duomo di Orvieto, ed anche fuori regione nella Pieve di Badia Prataglia, Civitanova Marche, Genova e L’Aquila.

Nel luglio del 2015 l’ Ensemble si esibisce in un concerto di musica sacra dal titolo “Laudate Dominum” a Corciano (Perugia), nella chiesa che conserva una delle più importanti opere del Perugino, insieme con il celebre organista e compositore statunitense di origini italiane Leonardo Ciampa.

Nel dicembre 2015 il repertorio di musica sacra viene eseguito nel Monastero di Fonte Avellana (Pesaro Urbino) e al Pantheon a Roma, in occasione della canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta.

Nell’aprile 2016 il gruppo ha tenuto un Concerto nell’Auditorium della Musikschule di Tübingen in Germania.

In prima esecuzione, il 10 settembre 2016 ad Assisi, ha cantato il Cantico delle Creature nella melodia ricostruita da Frate Alessandro Brustenghi.

Il 19 settembre 2016, nell’ambito della Sagra Musicale Umbra, Libercantus ha eseguito un concerto con il coro svedese S:t Jacobs Kammarkör, già vincitore del Gran Premio Europeo di Canto Corale nel 1992, diretto dal Maestro Gary Graden.

Venerdì 8 settembre 2017 ha tenuto il concerto di apertura della Sagra Musicale Umbra con il Signum Saxophone Quartet e il 16 settembre con l’Ensemble Nova Alta.

Il 22 marzo 2018 ha eseguito la Johannes Passion di Schütz nell’ambito del XVII Festival organistico Morettini a Panicale.

Il 19 maggio 2018 Libercantus ha preso parte al concerto conclusivo del Festival Sanctae Juliae presso la Fortezza Vecchia di Livorno, eseguendo delle composizioni in prima esecuzione assoluta dei due compositori Girolamo Deraco e Stefano Teani.

Il 7 luglio 2018 ha tenuto il concerto inaugurale di “Voce!” Festival Corale Internazionale a Bosco Chiesanuova (Verona).

Nel settembre 2018 ha partecipato alla 73^ edizione della Sagra Musicale Umbra, al 45° Incontro Internazionale Polifonico “Città di Fano” e a MiTo Festival, con due concerti nelle città di Milano e Torino.

Riconoscimenti

Libercantus Ensemble al Polifonico Internazionale 2016 due

Nell’ottobre 2014 l’Ensemble Libercantus si è aggiudicato il secondo premio ex-aequo (primo non assegnato) alla IV edizione del Concorso Corale Nazionale di Fermo nelle Marche.

Nell’agosto 2015 ha vinto il primo premio alla II edizione del Concorso Corale Internazionale Irenè Città di Chivasso in provincia di Torino.

Il 29 novembre 2015 ha vinto il 32° Concorso Polifonico Nazionale Guido d’Arezzo aggiudicandosi il Primo Premio nella sezione cori misti, maschili, femminili e gruppi, oltre al Premio Speciale Feniarco per la migliore esecuzione di un brano contemporaneo di autore italiano per “Insenso” di Lorenzo Donati.

Il 27 agosto 2016 al 64° Concorso Polifonico Internazionale Guido d’Arezzo ha vinto il Secondo Premio (primo non assegnato) nella categoria gruppi vocali.

Il 13 novembre 2016 alla sesta edizione del Concorso Corale Internazionale “Antonio Guanti” di Matera si è aggiudicato il Primo Premio e il Premio Speciale “A.Ba.Co” per la migliore esecuzione di un brano di autore contemporaneo italiano per l’esecuzione del brano “Insenso” di Lorenzo Donati.

Domenica 21 ottobre 2017 ha vinto il  Primo Premio al Concorso Nazionale Corale Polifonico del Lago Maggiore e i due premi speciali per i brani “Prière” di Margutti ed “Ecco mormorar l’onde” di Monteverdi.

Domenica 5 maggio ha vinto il Secondo premio cat. A Polifonia sacra, Terzo premio cat. B polifonia profana ed il Premio speciale per il miglior programma al 53° Concorso Nazionale Corale “Città di Vittorio Veneto” (Leggi qui)

Masterclass

Il gruppo vocale ha preso parte ad incontri di perfezionamento con i Maestri: Gary Graden, Paul Phoenix e Stephen Connolly storici componenti dei King’s SingersLorenzo DonatiGloria Banditelli, Dan Shen e Luigi Marzola.

Lavori discografici

L’Ensemble Libercantus nel 2008 ha partecipato alla realizzazione dell’album Paesaggio Umbro del compositore perugino Antonio Rossi.
Il primo lavoro discografico del gruppo dal titolo “Geometrie Vocali Sacred Songs” è uscito nel 2013 e la sua presentazione è stata affidata al suggestivo scenario della grotta di Monte Cucco.
Il secondo lavoro discografico, “Fratres”, è edito dall’etichetta discografica ArmelMusic – CNI Unite.

Ascolta il CD

Ascolta il CD